per una nuova cultura della comunicazione

comuniconline

This is a single blog caption

Public speaking, come fare una buona visualizzazione

Molte persone pensano che visualizzare una situazione come la seguente prima di parlare in pubblico – “Sto parlando tranquillamente davanti al mio pubblico, la mia presentazione sta andando bene, chi mi sta di fronte annuisce e sorride” – possa aiutarli sia a parlare in modo migliore, sia a ridurre la paura.

Forse può farci sentire meglio per un po’ ma, studi, contrastano il credo che possa rendere la nostra performance migliore o ridurre la paura di parlare in pubblico.

In realtà, ci sono altri tipi di visualizzazione utili prima di parlare in pubblico.

Visualizzazione per un’esposizione ottimale

La visualizzazione in questione è la visualizzazione del processo. Durante una visualizzazione del processo, visualizziamo tutti i passi necessari per ottenere il risultato che vogliamo.

Proviamo a immaginarci:

  • Mentre prepariamo la presentazione o il discorso;
  • Quando ripetiamo la presentazione o il discorso;
  • Durante la presentazione davanti a un pubblico normale (persone che annuiscono, chi resta impassibile, chi gioca col proprio smartphone);
  • Nel caso in cui risolviamo in maniera concreta i problemi che possono sorgere durante la presentazione.

Visualizzazione per ridurre la paura di parlare in pubblico

La visualizzazione classica può farci sentire bene per un breve periodo o quando la pratichiamo. Ci sono tuttavia tre aspetti negativi:

Non è credibile

Vuol dire che avrà un impatto a breve termine, se ce l’avrà, sulle tue emozioni.

Non è basata sulla realtà

Questo tipo di visualizzazione non ci aiuta quando siamo di fronte a un pubblico “normale”. Un pubblico normale di solito è composto di persone che annuiscono e sorridono, di persone vagamente interessate e altre che nemmeno ti guardano negli occhi. Quando la realtà si scontra con ciò che abbiamo visualizzato, ogni sentimento positivo che avevamo tende a scomparire.

Non ci prepara per i momenti di difficoltà

In particolare, questa visualizzazione non ci aiuta quando le cose si mettono male. E’ come quando una squadra sportiva visualizza una partita facile, dove gli avversari scompaiono e segnano senza fare alcuno sforzo. Gli sportivi non fanno così. Studiano gli avversari nel dettaglio e preparano le strategie di cui hanno bisogno per controbattere alle mosse di chi starà di fronte loro.

Visualizzazione razionale

Tuttavia c’è un tipo di visualizzazione che, secondo strategie già testate, può aiutarci a ridurre la paura di parlare in pubblico.

Parliamo della visualizzazione razionale. In questo tipo di visualizzazione, visualizziamo noi stessi durante la nostra presentazione – incluso tutto ciò che può andar male. Per esempio, il proiettore o il pc che non funzionano, avere un vuoto di memoria, il pubblico che si annoia.

Pianifichiamo una strategia che useremo in quella situazione e poi visualizziamo noi stessi che applichiamo le strategie pianificate durante la presentazione risolvendo efficacemente la situazione di disagio.

Tutto ciò ci aiuta a ridurre la paura in due modi:

  • Sviluppiamo alcune strategie pratiche da usare quando le cose vanno male. Per esempio, ci assicuriamo di avere del materiale cartaceo qualora la tecnologia dovesse fare i capricci. Sapere di avere un “piano B” pronto ci darà la possibilità di essere meno preoccupati qualora il proiettore o un pc non dovessero funzionare.
  • Nella nostra testa avremo ripetuto in maniera efficace le soluzioni per i problemi. Per esempio, se abbiamo rivisto come recuperare una situazione da vuoto di memoria, non avremo più una vocina in testa che ci dice “se ho un vuoto di memoria, sono rovinato”. Invece, saremo capaci di dire a noi stessi “Spero di non avere un vuoto di memoria ma se dovesse succedere, so come risolverlo”.

Quindi, non visualizziamo solo il successo. Visualizziamo i passi necessari per raggiungere il successo.

Public Speaking: come rompere il ghiaccio

Ogni volta che si parla di rottura del ghiaccio si inquadra un processo di maggior complessità rispetto alla presentazione di un contenuto di qualità.

Discutere di questa sinergia significa inquadrare una vera e propria connessione emotiva tra l’oratore e la platea, che riesce a fidarsi di chi parla e ad accogliere i concetti in maniera più immediata.

Rompere il ghiaccio quando si affronta un momento di public speaking non vuol dire semplicemente gestire bene i tre livelli strutturali del discorso efficace, ma andare più a fondo dal punto di vista tecnico. Ecco qualche veloce consiglio per riuscirci.

INIZIA CON UNA DOMANDA (E FAI ATTENZIONE AL TEMA)

Iniziare con una domanda che prevede una risposta per alzata di mano è un’ottima strategia per rompere il ghiaccio. Risulta però importante porre attenzione al tema di tale domanda.

Fare riferimento ad argomenti in grado di richiamare immagini negative alla mente del pubblico non è una strategia utile: le domande che creano nessi con concetti positivi e motivazionali assicurano invece dei buoni risultati quando si tratta di rompere il ghiaccio. Tutti desiderano una vita professionale soddisfacente e il raggiungimento di obiettivi di qualità a livello personale, ma è comunque sempre utile richiamare alla mente immagini positive, soprattutto quando ci si muove in contesti aziendali o di public speaking persuasivo.

ASSEGNA UN ESERCIZIO

Coinvolgere il pubblico in maniera attiva, non solo attraverso la risposta a una domanda. L’assegnazione di un semplice esercizio in cui siano messe in gioco le abilità personali o il livello di conoscenza di uno specifico argomento, può rappresentare un approccio strategico tecnicamente valido per rompere il ghiaccio con il pubblico, e per aumentare il valore della performance rendendola un momento formativo ancora più strutturato.

RACCONTA QUALCOSA DI TE!

Raccontare dettagli poco noti relativi al proprio percorso personale o professionale costituisce una valida impostazione per rompere il ghiaccio quando si parla davanti a un pubblico. Il solo fatto di trovarsi su un palco significa essere in possesso di conoscenze importanti e utili alla platea in merito a uno specifico tema; ‘umanizzare’ la propria figura di esperto è un ottimo modo per far sì che i principali concetti possano essere compresi in maniera più facile dal pubblico, che riesce in questo modo a sentirsi parte integrante del processo di comunicazione.

Rompere il ghiaccio durante un’occasione di public speaking significa ottenere un risultato di grande rilevanza, predisponendo l’uditorio non solo ad ascoltare il discorso senza dare segni di cali di concentrazione, ma anche a cambiare il proprio punto di vista in merito a uno specifico tema, alle caratteristiche di un prodotto, ai contenuti di un programma politico.

160 Responses

  1. Great blog you have here.. It’s hard to find good qualitywriting like yours these days. I reallyappreciate individuals like you! Take care!!Also visit my blog post … top seo services

  2. Excellent post. I was checking constantly this blog and I am impressed! Extremely useful info specially the last part 🙂 I care for such information a lot. I was seeking this certain information for a long time. Thank you and best of luck.

  3. Your style is very unique in comparison to other people I’ve read stuff from. Thanks for posting when you’ve got the opportunity, Guess I will just bookmark this blog.

  4. Hi there, just became aware of your blog through Google, and found that it’s truly informative.I’m going to watch out for brussels. I’ll be grateful if you continue this in future.Numerous people will be benefited from your writing.Cheers!

  5. Aw, this was a really good post. Taking a few minutes and actual effort to create a very good articleÖ but what can I sayÖ I put things off a lot and don’t manage to get nearly anything done.

  6. Aw, this was an extremely good post. Spending some time and actual effort to create a good articleÖ but what can I sayÖ I procrastinate a whole lot and don’t seem to get anything done.

  7. may be the next destination for 22-year-old England Premier League national team star Mount has frequently praised Liverpool under manager Jurgen Klopp and admits to watching the Reds lift the Premier League trophy in 2020.

  8. ブランドスーヒーコピー後払い,スーヒーコピーブランド代引き.

  9. Nice post. I used to be checking continuously this blog andI’m inspired! Extremely useful info specificallythe remaining section 🙂 I deal with such info a lot.I used to be seeking this certain info for a very long time.Thanks and best of luck.

  10. I blog quite often and I really appreciate your content.The article has really peaked my interest. I will take a note of your blog and keep checking for new information about once per week.I opted in for your RSS feed too.

  11. A motivating discussion is worth comment. I do think thatyou should write more on this subject, it may not be a taboo matter but generally people do not speak about such topics.To the next! All the best!!

  12. Thanks for one’s marvelous posting! I quite enjoyed reading it, you are a great author.I will make sure to bookmark your blog and will eventually come back from now on. I want to encourage that you continue your great writing, have a nice evening!

  13. When I initially commented I seem to have clicked the -Notify me when new comments are added- checkbox and now every time a comment is added I get four emails with the same comment. There has to be a way you can remove me from that service? Kudos.

  14. Usually I do not read post on blogs, but I would like to say that this write-up very compelled me to check out and do so! Your writing taste has been surprised me. Thank you, very nice article.

  15. I’ll immediately take hold of your rss feed as I can notin finding your email subscription link or e-newsletter service.Do you’ve any? Please allow me recognise so that Imay subscribe. Thanks.

  16. Beneficial document helps make frequent advance, appreciate it write about, this pile-up connected with expertise is usually to hold finding out, focus is usually the beginning of money.

  17. Aw, this was a very good post. Taking the time and actual effort to make a top notch articleÖ but what can I sayÖ I put things off a whole lot and don’t manage to get nearly anything done.

  18. Thank you for some other fantastic post. The place else couldanybody get that kind of info in such an ideal approach of writing?I have a presentation subsequent week, and I’m on thesearch for such info.My blog … Carmon

  19. I enjoy what you guys tend to be up too. This sort of clever work and exposure! Keep up the superb works guys I’ve incorporated you guys to my own blogroll.

  20. Great post. I was checking continuously this blog and I’m impressed! Very useful information specially the last part 🙂 I care for such information a lot. I was seeking this particular info for a very long time. Thank you and good luck.

  21. Very nice post. I just stumbled upon your blog and wished to say that I have truly enjoyed browsing your blog posts. In any case I will be subscribing to your rss feed and I hope you write again soon!

  22. Generally I don’t learn post on blogs, however I wish to say that this write-up very pressured me to check out anddo it! Your writing style has been amazed me. Thanks, very nice post.

  23. Great post. I was checking constantly this blog and I am impressed! Extremely helpful information specially the last part 🙂 I care for such information a lot. I was seeking this certain information for a long time. Thank you and best of luck.

  24. Hi! I’m at work surfing around your blog from my new apple iphone!Just wanted to say I love reading through your blog and look forward to all your posts!Carry on the great work!

  25. Thanks , I have just been searching for information about this topic for a long time and yours is the greatest I’ve came upon so far. However, what in regards to the conclusion? Are you certain in regards to the supply?

  26. That is a great tip especially to those new to the blogosphere. Simple but very accurate information… Appreciate your sharing this one. A must read post!

  27. Heya just wanted to give you a quick heads up and let you know a few of theimages aren’t loading properly. I’m not sure why but I think its alinking issue. I’ve tried it in two different browsers and both show the same results.

  28. I’m no longer positive the place you’re getting your information, however good topic. I must spend a while finding out more or figuring out more. Thanks for fantastic information I was on the lookout for this info for my mission.

  29. Thank you for some other great article. Where else could anyone get that type of info in such a perfect way of writing? I’ve a presentation next week, and I am on the look for such info.

  30. Greetings! Very helpful advice in this particular article! It is the little changes that produce the greatest changes. Many thanks for sharing!

  31. Hi there! I could have sworn I’ve been to this site before but after going through many of the articles I realized it’s new to me. Anyhow, I’m certainly happy I found it and I’ll be bookmarking it and checking back frequently!

Leave a Reply